Disturbi alimentari

Disturbi alimentari

A tavola perdonerei chiunque, anche i miei parenti – Oscar Wilde

Cosa sono i disturbi dell’ alimentazione

Riguardano tutte quelle problematiche che concernono il rapporto tra l’individuo e il cibo. Tra i DCA si annoverano: l’Anoressia nervosa, la Bulimia nervosa, il Disturbo dell’alimentazione incontrollata (Bing Eating Disorder) In questi disturbi l’alimentazione può assumere caratteristiche disordinate ed ossessive, con rituali tali da compromettere la possibilità di consumare un pasto in modo “normale”.

Descrizione del Disturbo di Anoressia

L’ anoressia nervosa è caratterizzata dal rifiuto del cibo e dalla ricerca esasperata della magrezza . Si manifesta con una ossessionante preoccupazione per il proprio peso, con una distorta percezione corporea e con un alterato rapporto con il cibo, percepito come un nemico che può danneggiare o trasformare il corpo. Questo disturbo ha come conseguenza un drastico calo di peso, che può arrivare a compromettere seriamente la salute della persona. La forma e il peso del corpo assumono un’influenza eccessiva sul proprio livello di autostima, condizionando tutta l’esistenza e il comportamento della persona. Nelle ragazze e nelle donne per parlare di anoressia ci deve essere l’assenza di almeno 3 cicli mestruali consecutivi, dovuta fisiologicamente al sottopeso. 

Negli ultimi anni i disturbi del comportamento alimentare sono nettamente aumentati in particolare nel mondo occidentale, dove l’ideale di magrezza e di linea perfetta è sempre più  diffuso (in zone del mondo dove c’è malnutrizione essere grassi è considerata una prova di salute e benessere sociali). Colpisce ogni strato sociale, con una forte  prevalenza nel sesso femminile (circa 90%). Insorge generalmente nell’adolescenza, raramente in donne oltre i 40 anni. (in quest’ultimo caso, spesso è presente un evento della vita stressante, in collegamento con l’esordio del disturbo).

Si  possono distinguere due forme di questo disturbo: l’anoressia restrittiva, in cui la perdita di peso è ottenuta attraverso una dieta ferrea, il digiuno e/o l’eccessiva attività fisica e quella con bulimia, quando alle condotte di restrizione del’assunzione del cibo, si aggiungono episodi di abbuffate (caratterizzate da un’abnorme ingestione di cibo in un tempo ridotto e dalla sensazione di perdere il controllo durante l’episodio) alternate a condotte di eliminazione (vomito autoindotto, uso eccessivo di lassativi o diuretici).

Descrizione del Disturbo di Bulimia

La bulimia nervosa è caratterizzata da ricorrenti “abbuffate” alimentari, legate alla sensazione di perdita di controllo e seguite da condotte di compensazione, come digiuno, vomito auto-indotto, uso di purganti o lassativi, o energici esercizi fisici che, nelle intenzione della persona, avrebbero lo scopo di eliminare le calorie assunte durante le abbuffate.

Le conseguenze mediche delle condotte compensative, specialmente nel caso del vomito, variano da patologie del cavo orale e del tratto digerente, a squilibri elettrolitici (principalmente ipopotassiemia) e possono determinare la necessità di ospedalizzazione.

La bulimia condivide con l’anoressia la distorsione dell’immagine corporea (anche se generalmente minore) e il terrore di ingrassare: molto spesso pazienti anoressici presentano condotte bulimiche e sono frequenti i casi di trasformazione in senso bulimico di quadri di anoressia nervosa.

psicologo psicoterapeuta bari

Descrizione del Disturbo da Alimentazione Incontrollata

 Il disturbo da Alimentazione Incontrollata è caratterizzato da episodi ricorrenti di “abbuffate” non accompagnati dalla messa in atto di strategie per compensare l’ingestione del cibo in eccesso. L’abbuffata compulsiva è caratterizzata da perdita di controllo, velocità nel mangiare, sensazione di pienezza eccessiva, introduzione di grandi quantitativi di cibo in mancanza della sensazione di fame, segretezza nell’atto del mangiare, disgusto e ribrezzo verso sé stessi, stati di ansia e forte agitazione espressi anche a livello motorio.

Archivi

novembre: 2017
L M M G V S D
« Dic    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  
Dott.ssa Marialuisa Lopane